Capodanno Thailandese

"Samasdee bii mai!": se vi trovate in Thailandia tra il 13 e il 15 aprile sarà questa la frase che dovrete pronunciare a ogni buon thailandese che vi capita di incontrare. Che significa? "Buon anno!", naturalmente. Sì, perché tra il 13 e il 15 aprile in Thailandia (ma anche in Laos, Cambogia, nel Myanmar e nei Paesi di tradizione e religione buddhista) si festeggia il capodanno. E non è un capodanno come tutti gli altri: noi siamo abituati al countdown, ai fuochi d’artificio, allo spumante e magari a una partita a carte fino alle prime ore del mattino.

In questi Paesi il capodanno si vive in maniera del tutto diversa e assolutamente affascinante! Si comincia con le pulizie di primavera, nel giorno della vigilia, si prosegue con processioni, rituali, ritrovi familiari e vere e proprie battaglie d’acqua!

Andiamo per ordine: il Songkran (questo il nome originale del capodanno thailandese) ha origini antichissime e viene chiamato anche Festival dell’Acqua, poiché è quest’ultimo l’elemento che predomina in questi giorni. Uno dei primi riti, infatti, consiste nel versare acqua profumata sulle teste degli anziani, asciugarli e rivestirli infine con abiti lindi e puliti: questo è un rituale che omaggia le immagini del Buddha. L’acqua continua poi a imperversare in maniera esagerata: il rito più goliardico è infatti quello di spruzzare acqua verso amici e conoscenti, andando a scatenare vere e proprie battaglie combattute con pistole ad acqua. Se siete da quelle parti munitevi di un sacchetto di plastica dove infilare i vostri oggetti non resistenti all’acqua, ma armatevi anche di una pistola ad acqua per partecipare alla battaglia: sarà estremamente divertente, se fatto con la dovuta attenzione. Naturalmente il capodanno thailandese è un insieme di riti che vede, come nella funzione occidentale, anche il ritrovo delle comunità familiari, l’abbandono delle metropoli, lo spirito di partecipazione e la comunione con la natura e l’ambiente circostante. E’ l’inizio della nuova era secondo il buddhismo, e se il buongiorno si vede dal mattino, meglio iniziare con lo spirito giusto.

Molti siti specializzati del settore stanno offrendo proprio in questi giorni dei pacchetti promozionali per chi volesse recarsi in Thailandia a vivere la magia del Songkran, segno del crescente interesse da parte dei turisti e dei viaggiatori per uno degli eventi più importanti della cultura thailandese e buddhista in generale.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606